Contatti

Accesso

Ho una bimba di 9 mesi con tosse e muco dal naso, che non riusciamo a risolvere…

drole-de-drame-08-g

 

buon giorno Andrea,

le scrivo in merito al suo sito/blog che leggevo cercando su google un rimedio contro il muco!

Ho una bimba di 9 mesi che ormai da 3 settimane si porta avanti tosse secca, tosse grassa, muco dal naso, ecc e che non riusciamo a risolvere…

ho fatto un corso di alimentazione dalla tradizione cinese e ci credo fermamente che stiamo sbagliando tutti nell’alimentazione!

Volevo chiederle se e cosa posso dare da mangiare a mia figlia per far passare questa tortura!

La sua giornata tipo è: appena sveglia viene allattata – metà mattinata 1 mela grattugiata con 1/3 di banana – pranzo minestra di verdure (carota, patata, zucchina, bieta, spinaci, tegolina) con pastina o farina ai 4 cereali, olio evo, grana – merenda pomeridiana con mela cotta e 1 biscotto – cena sempre minestrina con eventuale formaggino e 1 fetta di prosciutto cotto.

Questo è all’incirca il menù… dove sbaglio? ovvero, cosa devo correggere o aggiungere nella sua alimentazione?

Grazie mille in anticipo della sua eventuale risposta, mi sarà molto d’aiuto.

P.

 

 

drole-de-drame-08-g

 

 

Gentile P., come avrà certamente compreso, frequentando questo blog,  non siamo qui per diagnosi e cure o prescrizioni di diete, tantomeno ai bambini, e prendiamo gli argomenti solo come spunti per avviare qualche maggiore riflessione sugli argomenti trattati. Sarebbe, inoltre, impossibile – senza un colloquio diretto – conoscere bene la situazione, anche da parte di un esperto quale io non sono. Si legga con attenzione la mia rubrica BAMBINI E CIBO e vedrà che sarà in grado, unendone le informazioni a quanto le dice il pediatra scelto e al suo ruolo magistrale di madre (nel quale deve avere più fiducia..), di districarsi bene.

In questa sede vorrei, quindi, portare l’accento su qualcosa che può esserle d’aiuto.

  • Il muco è una delle difese principali del sistema respiratorio, un presidio contro batteri e sostanze estranee. A coadiuvare il muco nella linea di difesa ci sono le ghiandole linfatiche del naso e della faringe. Bisogna quindi stabilire – con uno specialista dei bambini –  se tale muco è eccessivo, rispetto anche alla normalità di tutti gli altri bambini piccoli.
  • L’espressione “alimentazione dalla tradizione cinese” non la conosco, non so cosa voglia dire e quindi non riesco a capire quale sia il modello alimentare cui vi ispirate in famiglia. Un modello che, chiaramente, influenza molto gli effetti di ritorno nei bambini che, nella famiglia, vivono. Se si tratta di “dietetica cinese”, questa è molto lontana dai principi che qui proponiamo come i più efficaci.
  • Nel valutare la situazione “muco” nella sua bambina, non tralasci di prendere in considerazione anche ciò che lei stessa mangia attualmente e ciò che ha mangiato quando portava la sua piccola in grembo. Attraverso l’allattamento, molti degli “errori” delle mamme passano nei figli e vengono da loro scontati. Per esempio (si legga il mio post relativo), sa qual’è il cibo che si trova in cima alla catena alimentare ai più alti livelli di inquinanti tossici? Il latte materno! Accade dunque sovente che siano i membri più piccoli della nostra società, i nostri bambini, ad assumere la più alta dose di sostanze chimiche tossiche. E’ quanto si sostiene una interessante “Storia delle Cose” di Annie Leonard.
  • Ho lavorato per una vita in banca. Prima di occuparmi di cibo e salute e cambiare quindi il mio modello alimentare, ero in contatto con aziende  di tutti i rami produttivi e commerciali.  Avevo un cliente che produceva salumi e che una volta mi raccontò come viene “fabbricato” il prosciutto cotto e come si ottiene il “dado” di carne. Ebbene, le posso garantire una cosa. Da allora mai e, dico, mai più ho assaggiato sia pure un boccone di “questa roba”: prosciutto cotto e dado di carne.
  • Parliamo dunque di ciò che mangia lei stessa, gentile mamma. Non lo so, ma le segnalo quali – secondo la macrobiotica – sono i cibi e gli alimenti più problematici rispetto alla produzione di muco e che potrebbero “indirettamente” annoverarsi tra le cause del muco della sua piccolina, una volta esclusa ogni patologia da parte del medico o di chi comunque la cura. La cosa più pesante è il latte di animali, e quindi i latticini conseguenti: possono creare nel sistema respiratorio condizioni propizie per avviare infezioni e disturbi vari.  Seguono a ruota: zucchero (di tutti i tipi) e alcol, ma soprattutto il loro mix, la combinazione esplosiva presente in tante preparazioni, e i dolci di pasticceria. Last but not least: il fumo della sigaretta.
  • L’energia del sistema respiratorio è molto più pronunciata in autunno: le segnalo quali sono i cibi più indicati per lei: http://www.comecucinarelanostravita.it/i-macrobiotici-vedono-lautunno-gli-organi-piu-attivi-nella-stagione/

 

foto_curiose_dal_Mondo_9

 

 

DISCLAIMER:
I CONTENUTI PRESENTATI IN QUESTO BLOG NON INTENDONO COMPLETARE NE’ SOSTITUIRE, IL PARERE DEL VOSTRO TERAPEUTA (MEDICO-PSICOLOGO-DIETOLOGO-MEDICINE ALTERNATIVE-ETC.) CURANTE DI FIDUCIA.

drole-de-drame-08-g

Lascia un commento

*

code

Aggiungi immagine (JPEG only)


Notice: Undefined index: images in /web/htdocs/www.comecucinarelanostravita.it/home/wp-content/plugins/comment-image/plugin.php on line 173
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com