Contatti

Accesso

La Domenica, il Frumento. Il Cereale del Sole.

LUNEDI’ SOGNO – RISO – VIOLA
MARTEDI’ ATTACCO – ORZO – ROSSO
MERCOLEDI’ COMMERCIO – MIGLIO – GIALLO
GIOVEDI’ ORGANIZZAZIONE ( E SAGGEZZA) – SEGALE – ARANCIONE
VENERDI’ AMORE E BELLEZZA – AVENA – VERDE
SABATO VALUTAZIONE –  MAIS – AZZURRO
DOMENICA RIPOSO – FRUMENTO – BIANCO
rudolf steiner pensoso

In Antroposofia si associano alla Domenica:

l’arcangelo Michele

il tono musicale: LA

il colore bianco

il cerale: frumento

il metallo: oro

l’albero: il frassino

 

 

 

FRUMENTO IL CEREALE DELLA DOMENICA IN ANTROPOSOFIA

 

L’Albero della Vita era rappresentato dal Frassino Sacro, albero cosmico e solare, centro dell’universo, simbolo di vita.

La Chiesa ha sostituito, nelle lingue di origine latina, il giorno del dio Sole con il giorno del Signore, Dominus, da cui la Domenica. Ma in tedesco si dice Sonn-tag ed in inglese si dice Sun-day, cioè giorno del Sole. Negli alimenti sono attive forze cosmiche solari e nel frumento in maniera particolare; così, quando ci nutriamo di frumento, le forze solari continuano ad agire in noi al massimo grado.

Il frumento è il cereale più coltivato al mondo e quindi il suo raccolto è attivo sempre in qualche parte del mondo stesso. L’oro solare è più presente in questo, che negli altri cereali. Il Grano viene usato moltissimo nel Mediterraneo per panificare, dato l’alto contenuto di glutine (sostanza gommosa ed amalgamante). Anche Farro e Segale consentono un’ottima panificazione, ma il pane è molto diverso.

 

 

Provate a masticare molto del buon pane integrale (quello raffinato non è pane!): sentirete un sapore dolce e delicato, anche se non vi sia zucchero bianco o di canna (semplice), e ciò è dovuto alla scomposizione degli zuccheri complessi (quelli sani) che avviene in bocca grazie ad un enzima: la ptialina.

I legionari romani mangiavano una sorta di polenta-farinata di farro (triticum spelta), il Puls, e con ciò rafforzavano molto la muscolatura. Il grano offre, quando è mangiato in modo integrale, fantasia artistica che ha visto la luce nel nostro Paese soprattutto prima che fosse introdotta e diffusa la raffinazione dei cereali: se mangiate cibi raffinati, non siete certo dei raffinati!

 

 

 

Lascia un commento

*

code

Aggiungi immagine (JPEG only)


Notice: Undefined index: images in /web/htdocs/www.comecucinarelanostravita.it/home/wp-content/plugins/comment-image/plugin.php on line 173
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com