Contatti

Accesso

Cortomessaggio. La scissione dualistica tra mente e corpo.

 

Alcune filosofie, soprattutto orientali, cercano di guardare l’Uomo valorizzando l’aspetto fondamentale dei processi energetici e vitali attivati nel corpo dalla respirazione dell’aria e dal metabolismo degli alimenti. La respirazione e l’alimentazione sono le funzioni-base della vita: il suo ritmo. Disporre di maggiore o minore vitalità è importante per l’uso che di questa se ne vuole fare. L’esistenza si affronta con maggiore efficacia se si respira aria sana e ci si alimenta di cibi naturali, meno modificati, trattati e addizionati. La scissione dualistica tra mente (spirito, anima) e corpo è un frutto del pensiero occidentale; solo noi conosciamo due dimensioni separate tra loro, quella psichica e quella somatica. Da troppo tempo le consideriamo due entità che possono influenzarsi a vicenda ed essere collegate, ma sempre muovendo da un implicito concetto di separazione.  Gli antichi cinesi non conoscevano concetti diversi per parlare di “nutrimento del corpo e di nutrimento della mente”: adottavano univocamente l’espressione, composta da due significativi ideogrammi, (养生 yang sheng), che possono rendersi in italiano con “nutrire la vita”: François Jullien. Nutrire la vita. Milano 2006

 

 

 

Lascia un commento

*

code

Aggiungi immagine (JPEG only)


Notice: Undefined index: images in /web/htdocs/www.comecucinarelanostravita.it/home/wp-content/plugins/comment-image/plugin.php on line 173
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com