Contatti

Accesso

  • Home
  • Avvicinarsi alla macrobiotica
  • Il pesce lo preferisco con una certa frequenza, ma la carne, così come ogni altro prodotto di origine animale, non entra a casa mia!

Il pesce lo preferisco con una certa frequenza, ma la carne, così come ogni altro prodotto di origine animale, non entra a casa mia!

andrey-kuzkin

andrey-kuzkin

Carne e pesce. diete nuove o che?

“I tempi di permanenza dei bestseller di oggi sugli scaffali delle librerie è ormai una via di mezzo tra quello del latte e dello yogurt: i titoli delle classifiche dei libri più venduti cambiano ogni settimana. Ma nell’elenco settimanale dei bestseller due generi sono sempre presenti o quasi: i libri che propongono nuove diete e i libri di cucina che presentano nuove ricette, divertenti e originali”.

Zygmunt
Bauman

andrei kuzkin

 

Si scrivono libri e blog per tante ragioni. Due soprattutto, di altrettanti scrittori, ho fatto mie:
la prima è per salvare qualcosa della propria civiltà personale, la seconda è perché si è
sbattuto il naso e ce lo siamo fracassato. La mia non è una voce “ufficiale”. Non sono un
nutrizionista, non sono un dietologo, non sono un medico, non sono un farmacista, non
sono un biologo, non sono un naturopata, non ho pertanto responsabilità scientifiche, ma
solo umane ed emotive. Voglio trovare sulla mia tavola cibo e non biochimica: riso, pasta,
fagioli, carote, rape, mele e non carboidrati, proteine, omega 3 e polifenoli. Non mi nutro
di calorie, entità matematico-scientifica conosciuta solo dagli addetti ai lavori per il bene
esclusivo dell’industria alimentare multinazionale e per lasciare nell’ignoranza gli altri. Non
amo mangiare con la bilancia, dopo complesse operazioni aritmetiche, perché a scuola
andavo male in matematica (malgrado fosse la materia che insegnava mio padre…)
quindi non ci capirei niente e, poi, non sarebbe un mangiare ma soltanto, forse, un nutrirsi
meccanicamente.

andrey_kuzkin

andrey_kuzkin

Il pesce lo preferisco con una certa frequenza, ma la carne, così come ogni altro prodotto di origine animale, non entra assolutamente in casa mia. Per me mangiare è piacere, convivialità e ricerca di benessere. Riduco al massimo senza evitarle, perché si vive con gli altri, le occasioni nelle quali il piacere voluttuario o la convivialità non si coniugano contestualmente pure con la salute. Quanto vado scrivendo nel libro come nel blog, dunque, non ha carattere saggistico, non è testo divulgativo ma un pezzo di vita, una sorta di streep tease psico-
culinario, e nel contempo una lunga invocazione al continuo cambiamento, rivolta a me per primo. E’ testimonianza di quanto ho appreso con una soddisfacente trasformazione (che è tuttora work in progress), di quelle che spesso si scorgono negli altri e, invece no, questa volta è accaduta, e sta durando, proprio in prima persona.

senza-testa

Lascia un commento

*

code

Aggiungi immagine (JPEG only)


Notice: Undefined index: images in /web/htdocs/www.comecucinarelanostravita.it/home/wp-content/plugins/comment-image/plugin.php on line 173
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com