Contatti

Accesso

Ricetta: Nituké di verdure per le “pulizie di primavera”.

 

Lo stile di cottura Nituké indica che le verdure sono saltate in pochissimo olio. Si tratta di cottura leggera e breve a fiamma vivace. Con le verdure stagionali primaverili aiuta le “pulizie di primavera”.

 

Ingredienti.

  • 3 piccole zucchine chiare (quelle più yang, meno acquose)
  • 1 carota grande
  • 1/2 cavolo cappuccio bianco
  • 1 pezzo di daikon di dimensioni pari circa alla carota
  • poche foglie di bietola
  • 2 cucchiai di olio (anche solo uno se volete) di sesamo o evo
  • erbe aromatiche
  • sale q.b. (non uso il tamari per lasciare il colore proprio delle verdure)
  • prezzemolo

Preparazione:

Lavare le verdure (naturalmente….).

Tagliare (tenendole separate in ciotole differenti) a fiammifero (a bastoncini) zucchine, carote e daikon. Tagliare il cappuccio a listarelle dopo averlo diviso in quarti.  Tagliare le foglie di bietola in strisce diagonali seguendo il disegno della loro nervatura.

Versare l’olio in padella e scaldarlo un pochino. Metterci e saltare prima carote e daikon poi zucchine, quindi cavolo e infine la bietola. Solo verso la fine il prezzemolo dopo il sale, prima di spegnere. Se siamo stati bravi, come è accaduto a me in questo caso, non abbiamo avuto bisogno di aggiunta d’acqua per la cottura. Bisogna stare “sul pezzo” e girare continuamente mentre si salta.

Con il nituké abbiamo composto il nostro piatto misto e con quello che rimane ci riempiamo, la sera stessa, le nostre

CRÊPES VEGAN

 

 

3 Comments

Lascia un commento

*

code

Aggiungi immagine (JPEG only)


Notice: Undefined index: images in /web/htdocs/www.comecucinarelanostravita.it/home/wp-content/plugins/comment-image/plugin.php on line 173
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com