Contatti

Accesso

WORLD MILK DAY. Il latte e quell’inascoltato genio visionario di Kubrick.

 

Alex :   « Il Korova Milk Bar vende ” latte+ “, cioè diciamo latte rinforzato con qualche droguccia mescalina, che è quel che stavamo bevendo. »

(Korova in russo vuol dire mucca)

 

 

Il Latte: lettera di S.Paolo agli Ebrei (5:13)

 

…ora, chi si nutre ancora di latte è ignaro della dottrina della giustizia, perché è ancora un bambino!

Rubens

 

Perchè Kubrick e Burgess hanno individuato nel latte il veicolo primario, più rappresentativo di ogni altro mezzo, per “farsi”?

2 Comments

  • Luana

    1 Giugno 2017 at 15:07

    Ciao Andrea! Il latte questo innocente veleno….infatti per il suo colore ed il suo legame alle origini della nostra esistenza richiama immediatamente ad un concetto di purezza ed innocenza. Puo’ fare male il latte? Impossibile, pensiamo, alimento primario dacché arriviamo quaggiù. Il nutrimento per crescere, il nutrimento completo…per questo gli amici teenager ed Alex si “educano” alla violenza bevendo generosi sorsi di latte “adulterato” ma visibilmente latte. Nella vita minuta e normale, mio padre, di origine contadina, il contesto decide, aveva appreso a nutrirsi e pure a dissetarsi con il latte, tanto latte: vecchio e malato di diabete, colite imperiosa, si ammalò di carcinoma alla prostata, forse non a caso.
    Complimenti per il tuo garbato e prezioso blog!
    P.s Le sculture di Allen Jones non sono nel film di S. Kubrick: il famoso regista voleva le sculture gratuitamente e Jones rifiutò. Fu lo scenografo di Kubrick a ricreare le sculture “as Jones’ style”.

    Rispondi
    • Andrea Biggio

      1 Giugno 2017 at 16:08

      Ciao Luana, grazie a te per la realistica e deliziosa estensione del mio post. Sono persuaso che il latte faccia davvero male: oltretutto personalmente scoprii tanti anni fa di esserne (unitamente ai suoi derivati di cui ero ghiottissimo) persino “intollerante”, come – del resto – tanti che non lo sanno nemmeno.
      Non sapevo che fosse stato lo scenografo a risolvergli il problema: a me piacciono tanto di più le “sculture” create dallo scenografo…. eh eh eh

      Rispondi

Lascia un commento

*

code

Aggiungi immagine (JPEG only)


Notice: Undefined index: images in /web/htdocs/www.comecucinarelanostravita.it/home/wp-content/plugins/comment-image/plugin.php on line 173
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com